I lavori di novembre nell'orto e in giardino

Lavori nell'orto e nel giardino a novembre

Novembre è il mese in cui cade la giornata di San Martino che storicamente segna la fine dell'annata agraria. Di fatto tutte le operazioni legate alle colture estive sono terminate anche se si possono mettere a dimora alcune piantine da orto (piselli, fave, aglio) oppure i bulbi primaverili, inoltre si possono fare molte attività di manutenzione e alcuni trattamenti preventivi.

Manutenzione

  • Mantieni i sentieri e i gradini puliti dalle foglie cadute per non renderli scivolosi.
  • Provvedi a eliminare le foglie secche per evitare che i cumuli costituiscano rifugio per le lumache. 
  • Rimuovi i filtri e le pompe elettriche dal laghetto per proteggerli dal ghiaccio.
  • Rivesti con nastro isolante i tubi irrigatori e i tappi per proteggerli dal ghiaccio.
  • Porta al riparo i tubi di mandata per evitare che il ghiaccio li rovini.
  • Mantieni il caldo nella serra, isolandola con l’aiuto di polistirolo espanso da posizionare sui vetri.

Potatura

  • Ringiovanisci gli arbusti eliminando i rami vecchi o rovinati.

Preparazione

  • Ordina nuovi arbusti di rose da un garden center per l’impianto in gennaio.

Protezione

  • Pulisci i mobili da giardino e coprili per l’inverno oppure riparali in un capanno o in garage.
  • Quando il freddo inizia a farsi sentire, copri le piante più delicate, soprattutto gli agrumi, con del tessuto non tessuto per proteggerle.

Impianto

  • Per ottenere fiori freschi per Natale, impianta bulbi di narciso in vasi puliti, adorna con sassi decorativi e innaffia assicurando un buon drenaggio per evitare il marciume dei bulbi. Posiziona il vaso in un luogo fresco e non appena vedi l’emergenza delle foglie spostalo in un luogo soleggiato.
  • Questo è un buon periodo per impiantare alberi, prima però assicurati che il terreno non sia gelato.
  • Impianta i bulbi di tulipano nel terreno o in fioriere. Alcune varietà come la Rembrandt e la Parrot sono più belle se coltivate da sole nelle fioriere. Posiziona sul fondo dei vasi del film plastico nero in maniera da spostare più agevolmente queste piante in primavera per posizionarle in aiuole ancora spoglie.

Concimazione

  • Novembre è il momento giusto per apportare nuova sostanza organica al terreno, si può distribuire del letame maturo oppure del compost.

Conservazione

  • Conserva le mele, controllandole, scartando quelle danneggiate (da consumare subito) e stoccando solo quelle in perfetto stato.